III trofeo LA DOLCE VITA

Fondazione G. Bassani Altre notizie

Ringraziamenti

A nome mio personale e di mio fratello Enrico, in quanto figli e eredi di Giorgio Bassani, ma anche a nome di tutti i membri della Fondazione Giorgio Bassani, istituzione che abbiamo l’onore di presiedere, desidero esprimere la mia commossa partecipazione e profonda  riconoscenza all’Associazione Circuito Storico Santa Marinella,  che ha deciso di intitolare le sua terza edizione a Giorgio Bassani. 

E’ infatti a Santa Marinella, all’hotel Le Najadi, tra il 1958 e il 1962, che nostro padre trovava rifugio, a volte anche in compagnia di noi figli e del suo amico di sempre, Mario Soldati, per scrivere il romanzo della sua vita, il grande affresco che è Ilgiardino dei Finzi-Contini . Ma a volte si spingeva  con la macchina nel territorio circostante, visitava le tombe etrusche di Cerveteri e di Tarquinia  e là trovava  altri e più nascosti motivi d’ispirazione per la sua prosa , ma anche per le sue poesie.  

Giorgio Bassani non ha mai lasciato Santa Marinella, ha tenuto a soggiornarci  fino almeno agli inizi degli anni ’80, in compagnia sempre di noi figli e dei suoi giovanissimi nipoti.

 Perchè questa terra aperta al mare e alla vita, è anche terra ricca di memorie molto lontane, quasi imperscrutabili : memorie che lui voleva a tutti i costi risuscitare e capire, per renderle altrettanto vive e partecipi del suo presente.…

Santa Marinella, con il territorio circostante, è stata dunque un luogo essenziale per la vita e l’arte di Giorgio Bassani,  un luogo del suo spirito e della sua umana esperienza, ed è per questo che oggi  ci raccogliamo qui, felici, commossi e grati davanti a tutti voi, in occasione di questo evento cosi’ significativo e bello.

Paola Bassani